domenica 26 febbraio 2012

29 GIORNI

29 giorni... e si son sentiti tutti! Un febbraio così lungo non si ricorda! Siamo passati attraverso quel gelo che non dimentichi per tutta la vita. Non avevo mai visto la neve a terra per più di due giorni, neanche in montagna (perché diciamocelo, la neve ed il freddo, io... proprio non me li vado a cercare!). Abbiamo provato i ritmi rallentati, le distanze ricalcolate a piedi, le vernici gelate nei barattoli (dannazione!)... e poi superato il trauma abbiamo riscoperto il solito paesaggio in una veste nuova e singolare.



Eccccomunque... nonostante il gelo, ci sono stati gli impegni, di quelli che per l'appunto capitano una volta ogni 50 anni (un po' come la neve!), che mi hanno tenuto lontano da qui. Ci sono state grandi soddisfazioni ed anche piacevoli novità che presto spero di mostrarvi. Mi pento di non aver avuto sempre con me la macchina fotografica (che brutto vizio quello di lasciarla a casa!)

Intanto, ora che l'odore nell'aria e le temperature risvegliano la voglia di mare, vediamo di riprendere il nostro quotidiano trabajar fra queste pagine... A domani!

7 commenti:

  1. Embè? E ci lasci così, tra il gelo che si scongela e forse un principio di primavera? Dove sei stato? Che hai fatto?

    RispondiElimina
  2. Enfin! Cmq chissà cosa porterà l'aria di primavera nella tua vita? Attendiamo sviluppi! ;)

    RispondiElimina
  3. ... ma ha fatto tutta 'sta neve a Livorno? Caspita!

    RispondiElimina
  4. uomo impegnato è!!!! ^__^ bentornato bloggher!!!

    RispondiElimina